Il palazzo

Bisos (Sognisorge nella piazza principale di Paulilatino, Su Panguglieri, in un palazzo signorile dei primi dell’800 appartenente da 150 anni alla famiglia Urgu, originariamente commercianti provenienti da Bosa.

Nel centro del paese di Paulilatino, dove nord e sud Sardegna si incontrano tra le colline alle pendici del Montiferru, sorge un posto pieno di storie raccontate intorno a un camino, di profumi di torte, di voci di bambini che giocano, pieno dei doni di chi per quel posto è passato e ha voluto lasciare un ricordo, rallegrato dai suoni delle campanelle dei cavalli nei giorni di festa, all'ombra del grande olmo.
Questo posto è Bisos.
Nel centro nevralgico del paese -piazza Su Panguglieri- dove due secoli fa fu costruita, pietra su pietra, si trova l'antica dimora della famiglia Urgu.  Oggi rinasce per accogliere nuove storie, nuovi profumi, nuove voci e dar vita a nuovi ricordi.  Merito di Francesco, l'attuale proprietario, bioarchitetto.
Di questa casa conosce ogni angolo e rivede in essa la storia della famiglia. Per questo ha deciso di recuperarla, utilizzando le tecniche della bioedilizia, per farne una struttura ricettiva unica: sana, sostenibile e ricca di storia e vi farà immergere completamente nella vita
locale fino a diventare a tutti gli effetti un paesano, un local, uno del posto, unu de bidda.
Le sei camere, tutte con vista sulle vie del centro, hanno una caratteristica propria e riflettono le diverse anime della casa e la sua storia: le volte a vela, i soffitti affrescati, i pavimenti pregiati, i profumi dei legni, i colori delle lane e dei tessuti naturali utilizzati nell'arredamento, la grande cura per i dettagli vi garantiranno un soggiorno originale e gradevole.